Home / VIAGGI / Consigli utili per le tue vacanze low cost

Consigli utili per le tue vacanze low cost

Avete deciso di partire senza spendere cifre da capogiro e alla vostra vacanza volete unire un po’ di sana ginnastica per tornare in forma? Voli low cost con Expedia non mancano di certo in nessuna stagione dell’anno, con un occhio al risparmio ma senza perdere di vista qualità e sicurezza.

Unito al risparmio potete finalmente godervi un sano relax, ritrovando benessere e tonicità che durante l’inverno non avete potuto curare. Se non siete amanti delle sedute in palestra un altro rimedio e il più facile per l’estate,  è sfruttare i benefici dell’acqua. Potete ottenere risultati maggiori della fatica che fareste in palestra, poiché la resistenza dell’acqua sarà un’ottima alleata.

Esercizi da fare in acqua sono una palestra naturale senza limiti di età, per riconquistare o conservare un corpo tonico sfruttando la sabbia e l’acqua, anche divertendosi.

L’importante è la costanza per esercizi da fare in acqua e se associati a una dieta leggera, potrete anche perdere peso.

In acqua si percepisce meno la fatica, poiché il battito cardiaco è più lento durante un allenamento di quanto sarebbe lo stesso sforzo a terra.

Questo avviene perché, stando in piedi nell’acqua, i piedi e le gambe sono più compressi del torace per effetto della pressione dell’acqua che più si scende e più è elevata, di conseguenza il sangue viene spinto verso il cuore che riceve sangue con meno sforzo.

Esercizi in acqua fanno bruciare calorie e non hanno controindicazioni, basta non esagerare e avere una certa gradualità e moderazione specialmente se si è stati sedentari oppure si è poco allenati.

Un esercizio fatto in acqua, in termini di lavoro muscolare corrisponde a ben 10 esercizi fatti a terra.

Il movimento dell’acqua inoltre crea sul corpo un massaggio costante che nel tempo rivitalizza il microcircolo favorendo l’espulsione di scorie e tossine. L’acqua di mare in più accelera la rimozione dei liquidi in eccesso per il processo osmotico attivato dal sale che attira verso di sé i liquidi.

I ristagni dei tessuti vengono portati in superficie ed espulsi attraverso la circolazione linfatica.

Il consiglio è di alternare acquagym e nuoto. Importante è poi ricordare che il corpo inizia a bruciare massa grassa solo dopo 20 minuti di attività, se il vostro obiettivo è perdere peso.

Alcuni esercizi da fare in acqua? Se siete in acqua bassa, fate saltelli in avanti e saltelli aprendo e chiudendo braccia e gambe. Corsa avanti, slanci in fuori gambe tese alternate.

In acqua alta pedalate muovendo le braccia a rana, sdraiate a pancia in su portate le ginocchia al petto e distendete le gambe. Aprite e chiudete le gambe tese. Assumete la posizione seduta e state a galla usando solo il movimento delle braccia.

Anche 20 minuti di stretching al mare oppure a bordo piscina sono molto indicati per sciogliere i muscoli e fare un po’ di riscaldamento prima degli esercizi o al termine.

Non c’è niente di meglio che un sano esercizio sfruttando la forza dell’acqua, più volte a settimana ma senza esagerare con la durata degli esercizi. Se siete in vacanza questo è un ottimo modo anche questo per abbronzarsi e divertirsi rinfrescandosi!

About puntorada

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *