Home / VIAGGI / Crotone

Crotone

Crotone è sede arcivescovile e capoluogo dell’omonima provincia nella regione Calabria. La città sorge a circa 10 m di altezza s.l.m. e conta oltre 60.000 abitanti. Situata sulla costa jonica calabrese, possiede un territorio che è caratterizzato da una particolare diversità morfologica: prevalentemente circondata da spiagge bianche, verso l’entroterra diventa gradualmente collinare.

Fu città Greca fondata dagli Achei di Kroton. Crotone raggiunse il suo massimo splendore dopo la vittoria su Sibari nel 510 a.C. quando divenne il centro principale della Magna Grecia. Dell’antica città rimangono importanti testimonianze portate alla luce dai vari scavi condotti nel corso degli ultimi anni; molti oggetti sono oggi conservati nel Museo Archeologico della città.

Nel centro storico della città si possono ammirare le importanti testimonianze del passato. Piazza Pitagora è la piazza più importante della città e punto d’incontro dei cittadini; circondata da portici risalenti alla seconda metà dell’800 si erge sull’altura del colle Cavaliere. Proseguendo per Via Vittoria si arriva in Piazza Duomo dove si ammira la bellissima Cattedrale risalente al XI secolo in stile prevalentemente Barocco. Accanto alla cattedrale troviamo il Palazzo Vescovile del XVI sec. Dove sono conservati gli stemmi dei principali vescovi crotonesi. Nelle vicinanze incontriamo il Vecchio Municipio, la Chiesa dell’Immacolata e la Chiesa e Convento di S. Chiara al cui interno è possibile ammirare una favolosa pavimentazione in maiolica napoletana ed il prezioso organo ligneo del 1753.

Ma uno degli edifici più importanti di Crotone è sicuramente il Castello di Carlo V, fortilizio a pianta poligonale, che ancora oggi mantiene intatto tutto il fascino dell’epoca medievale. Eretto per volere della nobile famiglia Ruffo, venne dotato di 5 torri a pianta circolare e sotto il dominio di Carlo V assunse le forme attuali e nel 1541 la nuova struttura difensiva inglobava la vecchia.

Nel corso della Seconda Guerra mondiale fu usato come postazione di contraerea. Dell’antico Santuario di Hera Lacinia rimane solo una colonna del tempio risalente al 470 a.C. ed i resti di quello che era considerato il più importante santuario della Magna Grecia.

La località offre davvero tante opportunità, inoltre se consultate le offerte in Calabria con Prenotamare viaggerete a prezzi davvero vantaggiosi.

About Katia

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *