Home / VIAGGI / Estate in Val di Fassa: Dolomiti Trek King

Estate in Val di Fassa: Dolomiti Trek King

Natura, sport, relax e divertimento: sono queste le parole d’ordine dell’estate in Val di Fassa, una delle parti più belle del Trentino. Posta di fronte alle Dolomiti ed immersa in uno scenario da sogno, la valle rappresenta non solo una meta turistica invernale – con le sue piste da sci e gli snowpark – ma anche per i mesi estivi quando la neve lascia lo spazio al verde dei prati e gli sci alle scarpe da ginnastica.

Tra le attività principali di coloro che scelgono la Val di Fassa per una vacanza d’estate c’è il trekking, cioè quella disciplina sportiva che consiste nel passeggiare a passo svelto attraverso sentieri ed itinerari nella natura con il supporto di una sorta di bastoncini.

Durante tutta l’estate vi sono tantissimi appassionati e praticanti di trekking che scelgono le principali località turistiche della Val di Fassa per le loro escursioni proprio perchè qui si trovano tantissimi sentieri che ben si prestano a lunghe e rilassanti passeggiate: soggiornando presso un hotel a Canazei o in un’altra località della Valle si può ammirare la splendida natura che circonda Campitello di Fassa, Mazzin, Moena, Passo Costalunga, Passo Fedaia , Passo Pordoi, Passo San Pellegrino, Passo Sella, Pozza di Fassa, Soraga, Vigo di Fassa.

Il successo di questa disciplina sportiva ha invogliato gli operatori del turismo locali ad organizzare dei veri appuntamenti specifici il più importante dei quali – con un efficace gioco di parole – si chiama Dolomiti Trek King. Da giugno a settembre si può dormire presso un hotel convenzionato con l’evento – vi sono alberghi a Moena, Canazei e Vigo di Fassa – ed ususfruire di una serie di servizi. Tra questi vi sono:

  • due cartine che illustrano i sentieri “Trekking delle Leggende” con precisi itinerari;
  • i soggiorni saranno presso hotel forniti di centro benessere;
  • 6 Trekking Tours tra i sentieri più belle della valle;
  • 2 pernottamenti in hotel e 5 in rifugio (con trattamento in mezza pensione);
  • convenzioni con rifugi e baite per pranzi;
  • un concorso che dà la possibilità di vincere un weekend invernale per due persone.

Un’offerta da non perdere sia per i trekker esperti che per coloro che vogliono cimentarsi per la prima volta con una disciplina sportiva il cui fascino sta tutto nella possibilità di vivere all’aria aperta e di scoprire i segreti del nostro amato Bel Paese.

About puntorada

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *