Home / VIAGGI / Festa dell’Immacolata last second: dove andare

Festa dell’Immacolata last second: dove andare

Il calendario 2012 ha fatto un brutto scherzo a coloro che volevano ritagliarsi una vacanza pre-natalizia: la festa dell’Immacolata cade di domenica con naturale conseguenza dell’assenza di un ponte da sfruttare. Tuttavia, proprio per questo motivo, ci sono dei costi decisamente più contenuti per chi ha la possibilità di trascorrere un fine settimana fuori casa.

Tour operator, agenzie di viaggi e siti online mettono a disposizione numerose offerte e promozioni che vanno a farsi più sensibili man mano che si avvicina la festività: infatti la vacanza last second permette di ottenere sconti interessanti, proprio perché si va a prenotare una soluzione o un pacchetto vacanze rimasto sostanzialmente libero (e quindi potenzialmente vuoto).

Per gli amanti della neve le località sciistiche sono la soluzione migliore per l’8 dicembre: stazioni sciistiche low cost sono quelle della Slovenia (Krvavec e Jarna su tutte) e della Bulgaria con la splendida Borovets; anche il massiccio di Kopaonik in Serbia è una vetta economica per sciare. Per chi invece cerca un fine settimana di relax e shopping il consiglio è di visitare i mercatini di Natale: tra le location più affascinanti vi sono quelle del Trentino, dell’Austria e della Germania dove si trovano i mercatini più antichi d’Europa. Graz, Linz, Vienna e Salisburgo sono le città austriache dove poter ammirare splendidi mercatini mentre in Germania spiccano Dresda, Norimberga e Stoccarda.

Infine le capitali: sfarzose illuminazioni, shopping nei grandi magazzini, musei ed arte sono i punti di forza di Parigi, Londra e Berlino ma grandi sorprese nascondo anche le città dell’est, da Praga a Budapest, da Sofia a Kiev fino alle capitali delle Repubbliche Baltiche che negli ultimi anni stanno ottenendo notevole gradimento da parte dei turisti sia per le loro bellezze che per i prezzi decisamente contenuti. Evergreen sono le nostre città d’arte: Firenze, Roma e Venezia su tutte ma anche Napoli e Palermo restano ottime mete per un ponte dell’Immacolata alla scoperta delle bellezze italiane.

About puntorada

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *