Home / VIAGGI / Idea per ferragosto: viaggio a Parigi

Idea per ferragosto: viaggio a Parigi

Agosto si avvicina, e immancabilmente, anche ferragosto. Se ancora non avete deciso dove trascorrerlo, potete pensare di organizzare un bel viaggio a Parigi. 
Un viaggio nella città francese è di sicuro un’esperienza di vita, anche se magari il tempo per visitarla può essere limitato. Andare a vedere posti mirati è sicuramente una soluzione vincente al problema del “tempo”, così come prendere uno degli appartamenti in affitto a Parigi può garantirvi una vacanza più rilassata e tranquilla. 


Ovviamente, non è una vacanza parigina se non si visitano i giardini antistanti la celeberrima Torre Eiffel e se non si sale su, in cima, da dove si può godere di una vista spettacolare su tutta la città e ammirare un panorama davvero unico. Simbolo di Parigi e della Francia, la Torre Eiffel è la struttura architettonica più visitata al mondo, con i suoi sei milioni di turisti all’anno.

Place de la Bastille è quasi una meta di pellegrinaggio.

Qui un tempo si ergeva la famosa fortezza-prigione, mentre ora si erge un grandissimo obelisco che ricorda i caduti per la libertà della rivoluzione del 1848. La Citè e Notre Dame sono veramente vicinissimi, e ovviamente meritano una visita, così come il Quartiere latino e Pigalle.

Montmartre merita un discorso a parte. Un tempo ritrovo di artisti, prostitute e ballerine del celebre Moulin Rouge, oggi è forse il quartiere più visitato della città, oltre che il più sovraffollato dai turisti.

Qui permangono in pianta stabile artisti di strada, pittori e ritrattisti, che loro malgrado sono divenuti il simbolo del quartiere, dominato dal cupolone della chiesa del Sacro Cuore.  

Il Museo del Louvre è quasi una tappa doverosa. Qui sono conservate alcune delle opere più preziose e importanti del mondo, come la Gioconda o la Venere di Milo, ma già solo camminare lungo la galleria dei pittori italiani può valere, da solo, il prezzo del biglietto.

La passeggiata per i Campi Elisi è un must. Camminare per i negozi d’alta moda, o all’interno dei megastore sportivi e dei prodotti di elettronica, delle profumerie e dei negozi di souvenir, fino a giungere a Place de l’Etoile, dove c’è il maestoso Arco di Trionfo, è un qualcosa di veramente unico e singolare.

About puntorada

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *