Home / VIAGGI / Le migliori mete per le vacanze estive 2011

Le migliori mete per le vacanze estive 2011

Voglia di vacanze estive? Bene, armatevi di penna e taccuino e segnate quali sono le mete predilette per questo 2011. Prima di procedere, bisogna distinguere in tre grandi categorie. C’è chi preferisce restare in Italia, chi vuole assolutamente trascorrere le vacanze alla scoperta dell’Europa e chi desidera osare un po’ di più, viaggiando per il mondo.

Per quanto riguarda i campanilisti, i fedeli al Belpaese, sono le spiagge incontaminate ad avere la meglio. Capri, la Costiera Amalfitana, Ischia, la Sardegna, le Cinque Terre, la Isole Eolie, Siracusa e Taormina, Portofino, la Calabria e il Salento sono le destinazioni preferite. Semplice comprenderne il motivo.

La ricerca del contatto con la natura, del relax total, della pace da assaporare lontano dai suoni dei clacson, dall’olezzo dei gas di scarico, dal cielo grigio della città, ha la meglio su tutto. Per i viaggi in Europa vedono vincere, ancora una volta, la Spagna e la Grecia. A Barcellona (Spagna), Tenerife (Spagna), Formentera(Spagna), Cefalonia(Grecia), e Santorini(Grecia) si aggiungono i luoghi della Croazia, come l’Isola di KrK e Krka.

Il giro per il mondo, invece, contempla ben altri territori da annoverare nella lista delle possibili vacanze estive. Dai soggiorni di lusso alle crociere, ci si può sbizzarrire scegliendo tra una traversata dei Caraibi, l’affascinante Dubai, le Isole Fiji, il Madagascar, Tahiti, la Nuova Guinea, Santo Domingo, Panama, la Jamaica. Tutte mete diverse, ciascuna delle quali vanta bellezze e peculiarità sue proprie. Dai servizi costosi delle Spa degli Emirati Arabi ai panorami incontaminati dell’Oceano Indiano c’è una varietà di luoghi all’interno della quale scegliere il luogo in cui trascorrere le proprie vacanze.

Al di là della scelta personale, da considerare c’è il fattore “clima”. Anche se molti sostengono che non si possa parlare più di stagionalità, prima di prenotare fareste bene ad informarvi su eventuali fenomeni ricorrenti in certe zone, come i Monsoni o le piogge: non costa nulla e si sta più tranquilli!

About puntorada

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *