Home / Viaggi & Vacanze / Ponte del 2 giugno a Milano

Ponte del 2 giugno a Milano

Milano città d’arte. E chi lo avrebbe mai detto? Tuttavia sono i numeri che parlano chiaro: con una media del +3% di turisti italiani e stranieri rispetto allo stesso periodo del 2010, il capoluogo l0mbardo, lungi dal voler mollare il ruolo di capitale finanziaria ed economica del nostro Bel Paese, ha l’obiettivo di inserirsi all’interno dei percorsi turistici che attraggono i visitatori provenienti da tutto il mondo.

Di conseguenza gli investimenti, sia pubblici che privati, in questo senso sono ingenti. I privati si mobilitano nelle attività: si moltiplicano le strutture ricettive economiche – in particolare i bed and breakfast Milano – i ristoranti, bar, locali e negozi per lo shopping mentre gli attori e le istituzioni mettono a disposizione un’offerta culturale di tutto rispetto.

Ciò è riscontrabile se si decide di trascorrere il ponte del 2 giugno a Milano. Quattro giorni per visitare le bellezze artistiche della città e per viverla intensamente. Sono tante le attrazioni da non perdere. Innanzitutto il Duomo: la maestosa ed imponente costruzione di stile gotico è il simbolo stesso di Milano. Luogo di culto di riferimento per i cittadini lascia senza fiato per la sua grandezza e la sua bellezza.

Ma, oltre al famoso Duomo, bisogna assolutamente visitare altri luoghi importanti: la Chiesa di Santa Maria delle Grazie nel cui refettorio si trova uno dei dipinti più famosi al mondo – l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci; il Castello Sforzesco, la fortezza dalla quale la famiglia Sforza comandò la città per decenni. Al suo interno si trova una ricchissima Pinacoteca. Da visitare sono anche i dintorni del Duomo – la Galleria Vittorio Emanuele II, il Teatro La Scala, Via Montenapoleone con le boutique ed i negozi dei più famosi stilisti al mondo. Per rilassarsi un pò c’è il Parco Sempione, la grande area verde, uno dei polmoni di Milano.

Infine, per il divertimento notturno c’è solo l’imbarazzo della scelta: si può optare per Corso Sempione oppure per la zona dei Navigli. Qui tra locali, musica e drink, la serata scivolerà via veloce e piacevole.

Da non perdere

Senigallia: la magia in una città di mare

Senigallia: la magia in una città di mare

Lo sanno tutti, le Marche sono una regione splendida che offre paesaggi mozzafiato siano essi …

One comment

  1. Lei ha parlato di alcuni luoghi molto interessanti e belli in questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =