Home / VIAGGI / Tour a Napoli tra disordine e bellezza

Tour a Napoli tra disordine e bellezza

Napoli, la città dalle mille contraddizioni, in cui al patrimonio artistico si alterna e si somma, talvolta, un disordine umano che non può lasciare indifferenti. Così, se dovessimo tracciare un profilo approssimativo del capoluogo campano, dovremmo disegnare un volto asimmetrico dalla bellezza accattivante e inafferrabile.

Questa è Napoli. Come spiegare la sensazione che si prova abbracciando con lo sguardo Piazza Plebiscito, la piazza circolare che ai due lembi ospita  palazzi imponenti e alla cui destra si trova il famoso Caffè Gambrinus? Il Gambrinus è stata la  tappa principale di tutti i signori di un tempo e oggi lo è dei vip che non riescono a fare a meno di una pausa caffè che, come direbbero i partenopei, “è una poesia”.

Una visita al Palazzo Reale è d’obbligo: i suoi giardini e le sue stanze raccontano la storia di un popolo ricco che fece dell’arte un modo di vivere. Una passeggiata a Via Roma, costellata di negozi e di pasticcerie, è un piacere puro e semplice. Guardare le vetrine assaporando una sfogliatella, uno dei tipici dolci napoletani, o una pizza margherita da asporto è un’esperienza da vivere.

I quartieri spagnoli, che si trovano proprio a ridosso di Via Roma, sono un luogo molto caratteristico di Napoli in cui i vicoli si succedono e conducono ai bassi, le abitazioni tipiche del luogo, a fronte strada, in cui fanno capolino i volti espressivi e in cui si sentono le voci intonare canti dialettali. I più devoti non possono perdere una visita alla Cappella Sansevero dove si trova il Cristo Velato, una delle opere più affascinati  di Napoli.

Il parco di Capodimonte è il polmone verde della città. Si può fare footing, passeggiare oppure ammirare le opere ospitate nel Museo, che raccoglie quadri di Botticelli, Goya, Tiziano e Caravaggio.
Per raggiungere la città si può usufruire dei numerosi voli Napoli Capodichino, secondo aeroporto del mezzogiorno d’Italia; con collegamenti con tutti i principali scali ed europei.

About puntorada

Da non perdere

Dove andare ad Albavilla: l'Alpe del Vicerè

Dove andare ad Albavilla: l’Alpe del Vicerè

La località di Albavilla, in provincia di Como, è famosa tra le altre cose per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *