Home / AGRITURISMO / Ponte del 1 novembre in agriturismo

Ponte del 1 novembre in agriturismo

Quale momento migliore del ponte del 1 novembre per prendersi qualche giorno di relax lontano dal caos e dal traffico delle città e dalla routine della vita quotidiana? Il modo migliore per ricaricare le pile è quindi quello di una vacanza, anche breve, che possa rigenerare corpo e spirito. In quest’ottica una delle mete preferite dagl italiani è senza dubbio l’agriturismo.

Oramai questa soluzione è diventata un vero e proprio modo di fare vacanza: a contatto con la natura, immersi nel verde, tra colline e montagne. Ed in più qui si può respirare aria salubre, fare lunghe passeggiate, praticare sport diversi da quelli “comuni”, e mangiare in maniera sana.

Tra le Regioni dove tutto ciò è possibile ci sono la Toscana e l’Umbria. Trascorrere il ponte del 1 novembre in Toscana dà l’opportunità di trovarsi anche a due passi da splendide città d’arte che meritano assolutamente una visita: Firenze, Pisa, Siena e Lucca sono incantevoli. Tra le zone più belle della Regione dove passare il ponte di Ognissanti in agriturismo c’è il Mugello: il terriorio che si estende a nord-est di Firenze è splendido coi suoi paesaggi naturali e l’ottima cucina. Un piccolo paradiso dove si può andare in bicicletta, tirare con l’arco, andare a cavallo e tanto altro. Negli ultimi anni sono sorti anche tantissimi agriturismi con aree spa e wellness, piscine e palestre per coniugare una vacanza salutare con la forma fisica. Pensare un pò a se stessi significa volersi bene.

Stesso discorso per l’Umbria. La Regione è tra le prime che ha capito l’importanza ed il valore di una vacanza a contatto con la natura. Non a caso qui ci sono in proporzione il maggior numero di agriturismi. Il ponte del 1 novembre in Umbria è il modo migliore per qualche giorno di assoluto relax.

Un’idea potrebbe essere quella di un punto di appoggio in un agriturismo e di puntatine quotidiane nelle piccole città e nei borghi della Regione: Spoleto, Todi, Perugia, Assisi e Gubbio sono delle perle. Qui ci sono da ammirare incredibili cpaolavori artistici come la Rocca Albornoziana di Spoleto, la Basilica di San Francesco ad Assisi o le gallerie d’arte di Todi dove si possono rinvenire capolavori di Giotto e di altri artisti del XIII e del XIV secolo.

Ma l’Umbria è anche il regno della natura e durante le vacanze a cavallo del 1 novembre non si possono perdere i laghi della Regione come il Trasimeno e le Cascate delle Marmore che regalano meravigliose sensazioni.

About puntorada

Da non perdere

Bed & Breakfast in Val Tramazzo: risvegli da Re!

Chi non sogna di svegliarsi trovando una ricca e varia colazione pronta per essere gustata? …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *