Home / Divertimenti / I tanti Parchi dell’Emilia Romagna divertimento su misura per ogni età

I tanti Parchi dell’Emilia Romagna divertimento su misura per ogni età

Dici “Emilia Romagna” e a balzare alla mente è soprattutto il divertimento. Un concetto che fa rima con parchi: a tema o acquatici, conquistano per l’offerta capace di coinvolgere pubblici di ogni età.

Il “re” dei parchi acquatici è senza dubbio l’Aquafan di Riccione. Ma sempre nella stessa località è possibile visitare un altro parco che possiamo classificare come acquatico: l’Oltremare.

Un’esperienza presso quello che è anche uno dei più grandi delfinari d’Europa e l’occasione ideale per entrare in contatto con le meraviglie della natura in modi sempre nuovi ed inaspettati.

L’offerta si completa con l’Acquario di Cattolica, il più importante dell’intero Adriatico e, a Cesenatico, Atlantica, luogo ideale per il relax di tutta la famiglia.

Per chi ha bambini e cerca una sistemazione in hotel con un ottimo rapporto qualità/prezzo c’è l’Hotel Riz di Cattolica a pochi passi dal mare.

Gli spiriti avventurosi potranno lasciarsi tentare da intrattenimenti movimentati grazie alle proposte dei numerosi parchi a tema.

Anche in questo caso è semplice individuare il punto di riferimento assoluto non solo in regione, ma fin oltre i confini nazionali.

 Mirabilandia, a pochi chilometri da Ravenna, è il più esteso d’Italia e ricco di numerosi altri record anche per quanto riguarda le sue incredibili attrazioni.

Tra le più emozionanti, Katun, l’inverted coaster n. 1 in Europa; iSpeed, per provare l’emozione di sfrecciare alla velocità di una monoposto da Formula 1 (da 0 a 100 km/h in soli 2,2 secondi) e, tra le ultime novità, Dinoland.

Una volta usciti da Mirabilandia non resta lasciarsi rapire dal fascino del primo parco faunistico a impatto zero d’Europa, Safari Ravenna, che permette di vedere da vicino e senza la frapposizione di barriere oltre 450 animali di quaranta specie diverse, tra cui esemplari selvatici in totale libertà.

Si trova esattamente davanti a Mirabilandia!

Sognano grandi e piccoli con Fiabilandia e L’Italia in miniatura. Anche qui l’attenzione al contatto con il verde è massima e tra fiabe di ogni tempo e un emozionante giro per tutto lo Stivale, c’è spazio anche per qualche sosta rilassante.

La casa delle Farfalle

Cosa si prova a passeggiare in un mondo di coloratissime farfalle?

Per scoprirlo basta entrare nella Casa delle Farfalle & Co di Milano Marittima.

Un luogo magico in cui centinaia di splendide farfalle tropicali volano indisturbate tra i visitatori e dove poter osservare da vicino fiori, chiocciole giganti, straordinarie piante carnivore, fiori esotici dalle fogge e dai colori più straordinari.

Una meraviglia continua per i piccoli, a cui il parco educativo si rivolge in modo particolare e per i grandi che potranno passare una giornata diversa dal solito.

Dedicata, invece, agli invertebrati, la vicina “Casa degli insetti” e alle farfalle italiane la serra “ll Bruco“.

Cervia e le saline

Il parco delle saline di Cervia rappresenta la porta Sud del Parco Regionale del Delta del Po ed è riconosciuto dalla Convenzione di Ramsar Zona Umida di importanza internazionale per l’elevato valore naturalistico e paesaggistico.

Il visitatore può ammirarvi specie dell’avifauna rare come fenicotteri, cavalieri d’Italia, avocette e sono numerose le altre specie protette.

Si possono effettuare visite ed escursioni guidate a piedi, in bici e anche utilizzando una piccola imbarcazione “green”, perché mossa da motore elettrico.

Il ciclo del sale è testimoniato ancora oggi dalla Salina Camillone, un museo del sale all’aperto unico per caratteristiche in Italia.

Puoi trovare altre utili informazioni sulle vacanze in Emilia Romagna su Promozione Italia.

Da non perdere

Senigallia: la magia in una città di mare

Senigallia: la magia in una città di mare

Lo sanno tutti, le Marche sono una regione splendida che offre paesaggi mozzafiato siano essi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − tredici =